Ecco il punto della situazione su Volpicelli...

11.01.2019 19:53 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 897 volte
Fonte: Salernitananews.it
Ecco il punto della situazione su Volpicelli...

Il caos Pro Piacenza non è ancora finito, ma arriva la data di scadenza. Sabato e domenica ritorna in campo anche la Serie C e il club emiliano dovrebbe scendere in campo il 20 in casa contro l’Alessandria. Condizionale obbligatorio, perché la formazione che milita nel girone A ha perso a tavolino le ultime tre partite contro Pro Vercelli, Juventus U23 e Siena. Dalla gara contro l’Alessandria potrebbe delinearsi il futuro di tanti calciatori giunti alla Pro Piacenza in prestito dalla Salernitana, su tutti Emilio Volpicelli. La situazione è complessa perché il regolamento prevede in caso di ko consecutivo per la quarta partita consecutiva la radiazione di una squadra. E quindi, se domenica la partita non si giocasse, si aprirebbero diversi scenari per i calciatori della Pro Piacenza.

Volpicelli, in gol in Coppa Italia in granata ad agosto contro il Rezzato, attende di decifrare il suo futuro. Proprio quella partita con il Rezzato (e anche la successiva di coppa contro l’Entella) vieta a Volpicelli di trasferirsi in un altro club perché già impegnato con due maglie diverse nella stessa stagione sportiva. Ma in caso di radiazione della Pro Piacenza ecco che Volpicelli, così come i suoi compagni di squadra, potrebbe chiedere una deroga e quindi partecipare agli ultimi giorni di calciomercato. Su di lui ci sono tante squadre di Serie C con il Potenza che pressa fortemente sull’attaccante napoletano e se andranno via Strambelli e Genchi i rosso-blù lancerebbero in auge un tridente molto interessante formato da Bacio,França e lo stesso Volpicelli.

Restano in piedi anche altre due ipotesi. La prima è che la Pro si presenti in campo domenica contro l’Alessandria. In questo caso Volpicelli potrebbe solo risolvere il prestito e tornare alla base a Salerno, per poi sperare che Gregucci lo inserisca in lista over: situazione al limite. Impossibile la seconda possibilità, un trasferimento in Sud America o nell’Est Europa dove sta per iniziare la nuova stagione.