Mancano due settimane alla riapertura del mercato. Ed in Serie D la finestra di campagna acquisti/cessioni di dicembre è sempre uno spartiacque fondamentale, soprattutto per chi deve migliorarsi per puntare a vincere o per chi, lontano dalla vetta, deve tagliare i costi e ridimensionare le ambizioni.

Il Bitonto ha compattezza, solidità e rendimento da primato, ma forse deve rendere più profonda la rosa. Più massicci saranno, probabilmente, gli investimenti del Foggia, partito tardi per via del fallimento.
La società tarantina, invece, andrà nella logica della razionalizzazione della rosa. Ad oggi l'organico agli ordini di Panarelli è formato da 27 calciatori: "troppi", ha commentato il direttore generale Montella nei giorni scorsi, anticipando che probabilmente il numero verrà ridotto a 24.
Inevitabili dunque 2/3 tagli, quasi certamente nei confronti di quei calciatori meno adattabili al calcio di Panarelli ovvero attanagliati da troppi problemi fisici. Lanzolla, Betti (finora mai visti o quasi), Russo, Ouattara, Mambella.

Ci sono poi alcuni "big" la cui posizione potrebbe divenire incerta: Guaita, ad esempio, è tra i più dotati ma per via del rendimento sotto le aspettative e le molte richieste anche dalla Lega Pro potrebbe rientrare nel novero.
Tutta da decifrare la situazione delle prime punte: Genchi, Croce, Favetta e Ouattara. In quattro sembrano troppi per un solo posto da titolare nel 4-2-3-1.
Ultimamente anche Marian Galdean sembra sceso nelle gerarchie tecniche interne, almeno guardando al suo utilizzo. Infine il reparto che potrebbe subire le maggiori modificazioni è la difesa: il settore arretrato è quello che ha mostrato le maggiori incertezze ed anche il maggior tasso di infortuni.

Si tratta di ipotesi che dai primi di dicembre potrebbero o meno trovare conferma. Assieme al pacchetto degli under: ne servirebbe almeno un altro con caratteristiche di attaccante esterno.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 14 Novembre 2019 alle 20:50 / Fonte: mondorossoblù.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print