V&V contestati a Picerno...

 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 1497 volte
V&V contestati a Picerno...

I presidenti del Potenza Vertolomo e Vangone sono stati contestati dai tifosi rosso-blù presenti in terra melandrina prima, durante e dopo il match che la squadra di Biagioni ha perso in quel del Curcio. Sia per Vertolomo e sia per Vangone cori singoli e di coppia in cui i presidenti campani venivano invitati a lasciare la squadra con i massimi dirigenti del leone rampante che hanno visto la partita nella zona antistante gli spogliatoi dell'impianto picernese. V&V hanno lasciato il Curcio proprio nel momento in cui Todino pareggiava momentaneamente il conto in campo con il rigore dell'1-1, con gli stessi Vertolomo e Vangone che si lasciavano alle spalle un totale fallimento calcistico con tanto di striscione a ricordarglielo... "V&V via da Potenza..."

La piazza calcistica potentina è esasperata... si è toccato il fondo... si è raschiato il barile... simili umiliazioni sono indescrivibili... non si gioca sulla pelle dei tifosi in questa maniera...