Ebbene sì! E’ iniziato il countdown che culminerà con la composizione dei gironi e con la stesura del calendario di serie C. Verosimilmente il Potenza Calcio -SC 1919- sarà inserito nel girone C, assieme a tante società blasonate e nobili decadute. Il sodalizio, con simbolo il  leone, sta allestendo una squadra di tutto rispetto con sapiente dosaggio di esperienza e gioventù. In alcuni reparti appare,  già da ora, completa e competitiva con giocatori che vantano un qualificato curriculum e “un’anzianità” nella categoria di tutto rilievo.

Aver mantenuta “l’ossatura” dell’altro anno è senza dubbio positivo in chiave di affiatamento e  sintonia con i dettami del confermato mister Giuseppe Raffaele.

La squadra non  soffrirà  per  la mancanza di un “punto di riferimento” . Sono convinto che sia già dotata di più di un leader, che al’occorrenza possa  “prendere per mano”  i compagni, soprattutto nei momenti di difficoltà  ed indicare la direzione giusta. Ogni reparto ne è provvisto. Penso a  Emerson e Giosa in difesa, Dettori e Iuliano a centrocampo, França  in attacco. Sono convinto che non ci sia alcun dubbio sulla conferma del bomber Carlos França al ruolo di capitano,  per il carisma  evidenziato  e per la considerazione dei compagni.

Certamente,  anche in questo  nuovo “ciclo”, con la seconda partecipazione  in serie C,  l’ambizione del Presidente e della Dirigenza sarà quella di vedere il Potenza recitare un ruolo da protagonista, non da semplice comprimario.

Dopo il brillante quinto posto della stagione passata  l’obiettivo sarà quello di migliorarsi!  Non sarà facile, ma ci si impegnerà per centrare questo risultato. Certamente il fatto che il regolamento dei play off non è variato, col limite dei posti, ma restando confermato l’accesso delle  prime dieci dei rispettivi gironi,  è una buona notizia che soddisfa le aspettative di più pretendenti.

Nella conferenza stampa di “apertura” della nuova stagione agonistica,  il Presidente Salvatore Caiata è parso determinato e soddisfatto.  E’ entusiastico di sfidare prestigiose compagini del sud. “La scorsa stagione è finita con senso di incompiuto; l’obiettivo  è portare avanti il cammino dell’anno scorso, per un campionato di ambizione. Abbiamo fatto scelte coraggiose, con ingaggi per tempo,  per poter affrontare squadre e città importanti” le sue parole,  con a fianco i Vice Maurizio Fontana e Antonio Iovino, che hanno annuito alle sue dichiarazioni,  a  sancire la perfetta sintonia di pensiero, di intendi e di azione.  

Intanto procede di buon grado la prenotazione degli abbonamenti con la concreta possibilità di incrementare la quota di circa 1.650, sottoscritti la stagione scorsa.

Intanto è già tempo di vedere all’opera i nuovi giocatori:  corse,  sedute atletiche,  moduli da provare,  test da svolgere. La nuova stagione agonistica è all’orizzonte, col mistero di un campionato, la terza serie nazionale,  da assaporare  !    

Ed ora…si incrocino le dita!

In foto : il raduno, 1° giorno!             

Sezione: Editoriale / Data: Mar 16 Luglio 2019 alle 00:01
Autore: Giuseppe Rita
Vedi letture
Print