E’ TEMPO DI PROGRAMMAZIONE!

21.06.2019 17:18 di Giuseppe Rita   Vedi letture
E’ TEMPO DI PROGRAMMAZIONE!

Eccoci  nella terza decade di giugno. Presumibilmente,  fra qualche giorno, ad inizio luglio, avverrà  l’ufficializzazione,  oltre che dei tecnici,  dei nuovi leoni, ingaggiati per il nuovo anno sportivo.  Si andrà verso la  riconferma, oltre che di mister Giuseppe Raffaele, come già annunciato in precedenza, anche  dello staff tecnico, già presente, con l’aggiunta, forse,  di qualche “new entry”.

Si dovrebbe, anche a breve, ufficializzare la sede  per il ritiro precampionato che, verosimilmente, dovrebbe essere lo stesso capoluogo o  una località a pochi chilometri da esso, con allenamenti  da disputare  al Viviani. 

Anche l’allestimento dell’organico  è imminente, potendo contare già sulle certezze dei giocatori che detengono contratti non a breve scadenza. I nuovi innesti ufficiali che, al momento, sono Pietro Arcidiacono e Orlando Viteritti, (Alvaro Iuliano 90%!), fanno intendere che il  Potenza Calcio si sta attrezzando per disputare il prossimo  torneo, con spirito  competitivo e  con propositi positivi.  Certamente  non avrà come obiettivo il mantenimento della categoria, ma terrà ambizioni più elevate.

Gli appassionati guardano con entusiasmo e simpatia alle “mosse” del  Presidente, confidando sulla sue conoscenze, competenze  e “fiuto” vincente.

E chissà  che nei primi giorni del mese del solleone il Presidente Salvatore Caiata, sbalordisca la “piazza” con l’ingaggio di un  top player, che potrebbero consentire di continuare a “sognare”, incrementando la sottoscrizione degli abbonamenti. E’ questo il periodo della  progettazione,  è il tempo della pianificazione, è il momento delle scelte. Solo  “domani”  si saprà se siano state, o meno, vincenti!

La speranza è che si commettano il meno errori possibili nell’ingaggio delle “pedine” che mancano alla competitività dell'organico e che non si rimpiangano,  alcune doloroso rinunce.  Se l’esito dovesse essere  in linea con le aspettative riposte,  sono convinto che i tifosi,  che sono i maggiori azionisti (virtuali !) di una società calcistica, la seguiranno, con ancora maggiore vicinanza.

Dopo anni di tribolazioni, per il terzo anno,  quest’estate,  si “vivono”  le vicende della  compagine rossoblù,  con minore apprensione e con maggiore serenità.

Proseguire  quella empatia stabilita con la comunità potentina e  fidelizzarla  alle “gesta del leone” deve essere l’obiettivo primario,  anche per la prossima nuova stagione agonistica.

Il Potenza - SC 1919 -, per gli appassionati del capoluogo di regione e anche per quelli dell’intera provincia, rappresenta un punto di riferimento rilevante e irrinunciabile. La “qualità della vita” di una comunità è data anche dai momenti di svago ed aggregazione, della quale può beneficiare la collettività.   

Le premesse per il  raggiungimento di buoni risultati in un campionato,  si assicurano   già dal momento della pianificazione estiva e dal periodo del raduno nel mese di luglio. All’ultima giornata, di solito, c’è solo il responso finale!

Ed ora,  occhio, alle “novità”!