Tocca alla splendida Puglia ospitare domenica i Leoni rossoblu ed è una trasferta classica contro una squadra che si è affrontata spesso negli ultimi anni. Bisceglie è un importante centro agricolo nel territorio della BAT (Provincia di Barletta-Andria e Trani) di 55 251 abitanti (Potenza città ne conta 66 769) con una superficie di 69,25 km² (175,43 km²) ed è posizionata a 16 m s.l.m. (819 m s.l.m.). Dista 20 chilometri da Barletta e soli 8 km da Trani, 40,8 Km da Bari, 44 km da Altamura e circa 130 km da Potenza.

Bisceglie si affaccia sul mare e nel suo territorio si sviluppano circa 7km di costa ed è stato un sito abitato già da epoche remote testimoniato dal ritrovamento di numerose pietre scheggiate (armi e utensili), e resti di animali e uomo -un femore curvo- attribuibile all'uomo di Neanderthal. L'etimologia del nome dovrebbe derivare dal latino vigiliae, ossia "posto di guardia" collocato sulla strada romana.


(Panoramica del porto con il centro storico - ©Wikipedia)

La caratteristica del centro pugliese è che si "adagia" asserragliata sul mare, intorno ad un antico porto, tuttora attivo. Nella città "tra le mura", fatta di strade strettissime e alte, e di volte che le scavalcano, difesa a filo dal castello federiciano e dalla torre Maestra, sorge e domina dal punto più alto la cattedrale, sorgono antiche chiese e monasteri, antichi palazzi nobiliari e un antico teatro. In questo contesto la città sembra realizzata in un unico pezzo, scavato e bucato. Al di fuori della cinta muraria, si trovano chiese, conventi, palazzi, ville e casali con la presenza di alcuni dolmen, tomba megalitica preistorica a camera singola, e grotte dove sono stati ritrovate tracce della presenza dell'uomo.

(Il Dolmen della Chianca nell'agro di Bisceglie - ©Wikipedia)

Chi volesse fare un giro per la città in attesa della partita che si giocherà alle 17:30 può ammirare il castello e la torre maestra che fu fatta erigere verso il 1060 dal conte Pietro di Trani[27]. Interamente costruita in pietra calcarea locale, rappresenta l'elemento dominante della città con i suoi 27 m di altezza. Il castello, probabile opera del periodo svevo, è formato da un recinto quadrilatero sostenuto da quattro torri angolari - quadre e da una quinta torre, più piccola, inserita all'interno della cortina muraria. L'accesso al fortilizio avveniva per mezzo di un ponte levatoio [wikipedia].
Il Palazzo Tupputi edificato verso la seconda metà del XVI secolo è una delle più interessanti opere di architettura rinascimentale, mentre a pochi passi dal porto, la bella Cattedrale romanica di San Pietro è il principale edificio religioso di Bisceglie ed è un magnifico esempio di romanico pugliese, con consistenti rimaneggiamenti in stile barocco, dovuti all’avvicendarsi delle personalità e dei gusti dei vescovi [viaggiareinpuglia].
Nel territorio si trovano lungo il corso delle lame di Santa Croce e lama d'Aglio, antiche vie di comunicazione tra l'entroterra e la costa, importanti insediamenti neolitici e paleolitici che sono stati oggetto di esplorazioni archeologiche in tempi diversi tra i quali la Grotta di Santa Croce dove sono stati trovati reperti risalenti al periodo musteriano tra i quali 2200 punte, raschiatoi e schegge, un femore neandertaliano e fauna pleistocenica.
Si possono ammirare alcuni dolmen tra i quali il Dolmen della Chianca è un monumento megalitico tra i più importanti d'Europa, per dimensioni, bellezza di linee e stato di conservazione infine, una passeggiata sul Lungomare di Ponente può ritemprare in vista della partita [wikipedia].

Sezione: Focus / Data: Mer 11 Settembre 2019 alle 12:40
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print