E’ uno dei cosiddetti fondamentali del calcio, una giocata che ogni attaccante che si rispetti deve avere nel proprio repertorio. Ossia, il colpo di testa. In molti casi ovviamente l’altezza aiuta, ma per arrivare primi sul cross del compagno non basta avere qualche centimetro in più dell’avversario. Sono necessarie coordinazione, senso della posizione e la scaltrezza utile a rubare il tempo al marcatore di turno. A tal proposito analizzando i dati relativi al campionato di serie C, abbiamo stilato la classifica dei 5 giocatori con il maggior numero di reti segnate di testa nell’arco della stagione.
Al comando della top five troviamo il bomber del Potenza Carlos França con 6 reti mese a segno di testa. A seguire Guido Marilungo della Ternana con 5 centri. L’ex punta di Cesena e Sampdoria, tra le altre, precede i colleghi Mattia Bortolussi (Lucchese) e Leonardo Candellone (Pordenone), anche loro a quota 5 ma con un numero di minuti giocati maggiore. Sono 2576, infatti, quelli disputati da Marilungo in 33 partite, a differenza dei 2627 del rossonero Bortolussi e dei 3043 totalizzati da Candellone. La quinta piazza è occupata dal possente centravanti colombiano Damir Ceter in forza all’Olbia con 4 gol.

Di seguito la classifica dettagliata:
CARLOS FRANÇA: 6
GUIDO MARILUNGO: 5                 
MATTIA BORTOLUSSI: 5                   
LEONARDO CANDELLONE: 5                    
DAMIR CETER: 4

Sezione: Focus / Data: Mer 3 Aprile 2019 alle 17:00 / Fonte: sarannofamosicalcio.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print