Giornata in ribasso per quanto riguarda la classifica degli spettatori dell'ottava di andata, anche le big hanno avuto un leggero calo. Al primo sposto si conferma il Libero Liberati di Terni che ospitava il big match della giornata, il San Nicola si posiziona al secondo posto mentre il Nicola Ceravolo di Catanzaro chiude il podio. Avellino conquista il quarto posto, sappiamo che la piazza irpina sta vivendo una stagione di transizione eppure oltre 3.500 tifosi hanno assiepato le tribune del Partenio-Lombardi confermandosi calda e appassionata. Solo e ribadiamo solo al quinto posto il vecchio Viviani che perde presenze e abbassa ancor di più la media stagionale. Per una squadra seconda in classifica e che sta offrendo spettacolo e goal è un risultato negativo dopo due anni dove lo stadio di viale Marconi si è spesso dimostrato insufficiente. Siamo sicuri che la piazza rossoblu riprenderà il posto che merita in questa speciale classifica. Chiude alla decima posizione il Sicula Trasporti Stadium di Lentini con solo 704 presenze.

La classifica dell'ottava giornata, tra parentesi la capienza omologata dell'impianto:

1. Ternana-Catania 3-2 • (22.000) 12.765 spettatori
2. Bari-Cavese 4-0 • (58.248) 11.033 spettatori
3. Catanzaro-Virtus Francavilla 3-1 • (14.650) 4.728 spettatori
4. Avellino-Rende 0-0 • (9.415) 3.581 spettatori
5. Potenza-Viterbese 3-0 • (4.977) 2.861 spettatori
6. Teramo-Rieti 1-1 • (7.498) 2.128 spettatori
7. Bisceglie-Picerno 2-2 • (3.200) circa 1.200 spettatori (dati ufficiali non comunicati)
8. Paganese-Reggina 1-1 • (5.093) circa 1.000 spettatori (dati ufficiali non comunicati)
9. Vibonese-Casertana 3-1 • (5.000) 925 spettatori
10. Sicula Leonzio-Monopoli 1-2 • (3.300) 704 spettatori

Sezione: Focus / Data: Mar 8 Ottobre 2019 alle 00:03
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print