Il Potenza a caccia di Volpicelli: partiti i contatti...

15.05.2018 14:52 di Manuel Scalese Twitter:   articolo letto 1680 volte
Foto Salerno.
Foto Salerno.

Con la conferma o meno di mister Ragno sulla panchina rossoblu, il Potenza può concentrarsi sull’allestimento della rosa. Si cercherà di ripartire da una buona ossatura dell’organico attuale, dato che i giovani di prospettiva come Breza, Panico e Di Somma sono di proprietà del club. Con loro si cercherà di trattenere nel capoluogo gente del calibro di Esposito, Guaita, Pepe e França, solo per citarne alcuni. Ma non sarà semplice respingere gli assalti dei top club di serie D pronti a fare follie per aggiudicarsi i gioielli preziosi del Potenza. Ad una solida intelaiatura, andranno però aggiunte le dovute modifiche e per realizzare un prototipo vincente gli uomini di mercato rossoblu hanno già messo nel mirino diversi obiettivi. Si proverà a portare nel capoluogo l’estroso interprete offensivo del Francavilla Emilio Volpicelli, autore di 29 reti in questa stagione. Sono già partiti i contatti con l’entourage del calciatore che ha aperto alla possibilità di un futuro in seno al vecchio leone, anche se ci sarà da superare la folta concorrenza piovuta sull’ex Fidelis Andria. Il presidente Caiata ha già gettato le basi di una trattativa con l'agente Fifa Valeriano Narcisi, anche se la richiesta economica del calciatore sembrerebbe al momento uno scoglio da superare. Al netto delle 29 reti siglate in campionato Volpicelli vorrebbe percepire un ingaggio adeguato ai numeri realizzati in stagione. Sul talentuoso mancino sono piovuti diversi club di serie C, ma anche società di serie B monitorano la situazione non scartando l'ipotesi di permettere al bomber di Scampia di confrontarsi con il campionato Cadetto in sede di ritiro. Il tutto senza contare il serrato corteggiamento del Taranto, pronto a ricoprire d'oro Volpicelli pur di portarlo allo Iacovone. Insomma Volpicelli piace, anche tanto, non solo al Potenza, ma è lui uno dei primi obiettivi di Caiata per il ritorno in serie C, con il patron rossoblu rimasto incantato dalle giocate del capocannoniere del girone H.