Potenza-Picerno: le probabili formazioni.

14.04.2018 14:06 di Manuel Scalese Twitter:   articolo letto 1046 volte
Potenza-Picerno: le probabili formazioni.

POTENZA:

Domani pomeriggio con calcio d’inizio fissato alle ore 15:00 il Potenza affronterà il Picerno nell’ultimo dei derby lucani del girone H. Vincere per poter mettere uno degli ultimi “mattoncini” che porteranno i rossoblu a prendere dal frigo la bottiglia di champagne e festeggiare per il ritorno tra i professionisti. Sfida nella sfida la partita a scacchi tra due fini strateghi come Ragno e Arleo, due dei migliori tecnici dell’intera quarta serie nazionale. Per la gara contro i melandrini il tecnico rossoblu potrà contare su tutti gli effettivi della rosa a disposizione, ad eccezione del solo infortunato Berardino. Il calciatore andriese è stato operato al ginocchio, con l’’intervento che è riuscito perfettamente. Il fantasista rossoblu tornerà a calcare i campi di gioco già dall’inizio della prossima stagione. Torneranno a disposizione Guaita, che ha scontato i tre turni di squalifica inflitti dal giudice sportivo dopo il rosso diretto rimediato contro la Sarnese, e Schisciano, costretto ai box contro il Gravina per somma di ammonizioni. Ci sarà dunque l’imbarazzo della scelta per il trainer di Molfetta che sembrerebbe intenzionato ad affidarsi al 3-5-2 dopo il 4-4-2 ammirato nel match di Coppa contro il San Donato Tavarnelle. Tra i pali agirà il ’98 Breza, mentre a comporre il trio difensivo faranno ritorno dal primo il ’97 Di Somma e Bertolo, con il ’98 Russo che dovrebbe completare il pacchetto arretrato. Sulle corsie esterne tornerà ad indossare la maglia di titolare dopo i tre turni di stop Guaita, con l’argentino che si accomoderà sulla corsia di destra, mentre su quella opposta agirà il ’99 Panico. In cabina di regia a scandire il ritmo della manovra rossoblu ci sarà il solito Esposito, con il capitano supportato da Coppola e da Guadalupi che dovrebbe spuntarla nel serrato ballottaggio con Pepe. In avanti attenti a quei due, con l’accoppiata Franca-Siclari pronta a materializzare l’ingente mole di gioco smaltita dai proprio compagni. Pronti a subentrare a gara in corso i soliti Coccia, Di Senso e Pepe nel caso dovesse perdere il testa a testa con Guadalupi.

Mod. 3-5-2

Breza; Russo, Di Somma, Bertolo; Guaita, Coppola, Esposito, Guadalupi, Panico; França, Siclari. A disp.: Mazzoleni, Ungaro, Sicignano, Vaccaro, Diop, Schisciano, Pepe, Coccia, Di Senso. All.: Ragno.

Indisponibili: Berardino.

 

PICERNO:

Mod. 4-3-3

Ioime, Lolaico, Cosentino, Imbriola, Giordano, La Gioia, Franzese, Agresta, Crucitti, Salcino, E. Esposito. A disp. Romaniello, Caponero, Barbaro, Claps, Sinisgalli, Romano, R. Esposito, Langone Soumahoro, Sgovio, Carrieri. All. Arleo

Indisponibili: Tedesco (squalificato), Morra, Impagliazzo e Matinata (infortunati)