Tutte le strategie di mercato del Potenza...

17.06.2018 14:58 di Manuel Scalese Twitter:    Vedi letture
Foto Salvatore.
Foto Salvatore.

Per la porta il Potenza monitora la situazione in casa Cosenza, con la società calabrese che metterà in uscita uno tra Perina e Saracco. Per il pacchetto arretrato i rossoblu si sono fiondati su Mattera, nella passata stagione al Matera. L’esperto difensore classe ’83 sembrerebbe addirittura atteso nel capoluogo ad inizio settimana. I massimi dirigenti rossoblu si sono fiondati anche sull’ex Casertana e Carrarese Murolo e su Drudi del Trapani, con i quali si è svolto un incontro venerdì pomeriggio con il ds De Santis. Andranno smussati gli ultimi dettagli ma la sensazione è che si possa raggiungere un’intesa. Si seguono anche Giuffrida della Reggina, De Giorgi del Catanzaro e il potentino Giosa dell’Alessandria. Di questi giorni infatti i primi contatti con il procuratore dell’ex Alessandria Cattoli, con Giosa attualmente all’esterno con la propria famiglia per le vacanze estive. In mediana è stato raggiunto l’accordo con Dettori, in attesa che l’ex rossoblu si liberi dalla Feralpisalò. Ad un passo il ’96 Matera dell’Andria e dalla Fidelis potrebbe anche arrivare Piccinni con il quale c’è già un’intesa di massima. Attenzione anche all’ex Gravina Fanelli che potrebbe far rifiatare Dettori nel 3-5-2 ipotizzato da mister Ragno. In avanti il sogno resta Murano, mentre è sempre più vicino l’accordo con l’attaccante del Monopoli Genchi. Salgono anche le quotazioni di Lescano del Parma, con l’attaccante argentino del ’96 diviso tra Siena e Sicula Leonzio nella passata stagione. Piace Letizia del Catanzaro mentre è stato proposto il giovane Morra del Torino. Da monitorare sempre la pista che porta a Volpicelli che potrebbe essere girato in prestito al Potenza la termine del ritiro con la salernitana mentre in settimana dovrebbe svolgersi l'incontro con Emanuele Esposito del Picerno. Occhio a Strambelli, che ha da poco rescisso con il Matera, con il "Mago" che è stato ad Andria con De Santis e al quale non dispiacerebbe lavorare nuovamente insieme. Sul fronte conferme è già arrivata quella del brasiliano França, anche se manca ancora la firma sul contratto, e non dovrebbero esserci problemi neanche per quella dell'argentino Guaita, visto che i due sudamericani sono assistiti dallo stesso procuratore, Davide Cascella. Resterà in rossoblu anche Coppola, fortemente voluto da Ragno per le sue doti di verticalizzazione. L'intenzione della società è quella di confermare anche Coccia, ma per l'esterno si valuterà più in là visto che si vuole lasciare libera una casella dei 14 over previsti per un eventuale colpo di fine mercato. Resteranno in rossoblu anche gli under Breza, Mazzoleni, Di Somma, Russo e Panico, salvo irrinunciabili offerte.