Se potessi in qualche modo, oltre che dirvelo, farVi provare le emozioni che provo da quando accompagnato dai miei familiari sono ritornato allo stadio Viviani dopo 7 lunghissimi anni di forzata astinenza da tifo, causa sopraggiunta disabilità, saltereste come scimmie. Non sapete, voi tutti del “Potenza Calcio” quanti stimoli mi avete iniettato insieme a gioie insperate che mi hanno aiutato ad accettare la mia nuova condizione di disabile. Ho sempre ritenuto che il “CUORE” visto come sede dei sentimenti possa sopperire agli impedimenti fisici, ma averlo sperimentato anche grazie alle “IMPRESE”, perché di imprese stiamo parlando, della mia squadra del CUORE e della nostra città, non dico che non ha uguali ma di sicuro nella lunga lista occupa un posto molto in alto. Grazie, grazie, grazie, a tutto il “POTENZA CALCIO”. Evito volutamente di fare nomi, ne dimenticherei qualcuno, perché è diretto alla MIA SQUADRA. Forza Potenza che “da cent’ann è semb nu squadron”.

Pasquale

Sezione: L'angolo dei tifosi / Data: Gio 23 Maggio 2019 alle 16:20 / Fonte: Pasquale
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print