Orgogliosi di questa squadra composta da bravi giocatori ma soprattutto da uomini veri, orgogliosi di mister Raffaele che ha messo in scacco il Catania, poiché il Potenza avrebbe meritato di passare il turno, per quanto fatto vedere nei 180 minuti di gioco.. Ma bisogna accettare sportivamente il verdetto del campo e ripartire per per programmare il prossimo campionato partendo dall'ottima base che cè già. Usciamo imbattuti dai play-off  ed a testa altissima. Abbiamo dimostrato di avere una squadra compatta, combattiva, organizzata e che possiede grande personalità. Mister Raffaele è stato la vera sorpresa di questo campionato. Ha preso la squadra al quint'ultimo posto e l'ha portata al quinto posto, anche se ha dovuto rinunciare per lunghi tratti del campionato a giocatori del calibro di Giosa, França e Coccia ecc. Fare cosi bene al primo campionato di C è difficilissimo e Raffaele ci è riuscito alla grande, facendo ruotare tutti i calciatori e creando un clima di armonia nello spogliatoio, recuperando giocatori che Ragno aveva emarginato come França e Coppola. Quindi complimenti a tutti, alla società, alla squadra, agli organi di stampa e di informazione che meritano tutti un otto in pagella, mentre un nove lo riserverei a mister Raffaele ed alla  magnifica tifoseria rossoblù. Continuiamo così, tutti uniti, rafforzando le solide basi già presenti e continueremo a prenderci belle soddisfazioni. in futuro. Forza Potenza forever.

Tommaso Genovese

Sezione: L'angolo dei tifosi / Data: Gio 23 Maggio 2019 alle 15:40 / Fonte: Tommaso Genovese
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print