E’ andata come è andata e non c’è niente da rammaricarsi, anzi c’è solo da essere fieri per questa bellissima cavalcata che ci ha visti competere da protagonisti. Usciamo da questi play-off a testa alta: imbattuti, “mai vinti”, convinti più che mai di essere sati competitivi fino all’ultimo minuto e di aver combattuto ad armi pari con compagini ben più quotate.

Ritengo che gli interessi societari e le influenze extracalcistiche delle squadre cosiddette “decadute” (ma sempre potenti) hanno inciso non poco sull’andamento di quest’anno agonistico, tanto quanto la sudditanza psicologica della categoria arbitrale (di scarso livello).

Nonostante tutto e tutti, è stata un’annata ricca di soddisfazioni, di sviluppo morale e sociale: dobbiamo farne tesoro per crescere in vista dell’anno prossimo.

Eravamo una matricola ora siamo una realtà calcistica, un gruppo coeso, solido, un gruppo vero, vincente.

Più che dare un voto, che sarebbe altissimo, voglio dire che è stata un’ANNATA DA INCORNICIARE.

Grazie ragazzi e forza rossoblù.

Lgt. c.s. Antonio FALIERO

Sezione: L'angolo dei tifosi / Data: Gio 23 Maggio 2019 alle 11:00 / Fonte: Lgt. c.s. Antonio FALIERO
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print