Giorgio Heller si presenta nella prima conferenza stampa da proprietario del Trapani e parla del futuro del club granata in un’avventura che parte subito in salita. “Stiamo facendo una rincorsa contro il tempo per l’iscrizione al campionato – le parole riportate dal portale stadionews.it. Lavoriamo seriamente per tutti gli adempimenti, con un pizzico di rammarico perché l’avremmo voluto fare con più serenità. Non voglio fare polemiche con nessuno, ma 20/25 giorni fa avevo lanciato l’allarme che i tempi erano molto stretti e la situazione difficile”.

Sono immensamente felice di aver raggiunto l’obiettivo e sono consapevole delle responsabilità – continua – . Abbiamo davanti 48 ore per poter sistemare tutto il possibile. La situazione è ben più difficile di quella che ci aspettavamo. Non voglio prendermi rivincite con nessuno”.

Heller parla anche delle possibili soluzioni per il futuro: “Ben vengano le proposte di collaborazione, c’è bisogno di una mano. Passare dalla Serie C alla B è un passo molto importante, cercheremo di dotare la squadra, il prossimo allenatore e tutto lo staff dei mezzi necessari a svolgere un campionato che sia degno del nome della città di Trapani”.

Sezione: Le avversarie / Data: Sab 22 Giugno 2019 alle 18:45 / Fonte: stadionews.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print