Cambio di modulo in vista del Nardò?

 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 480 volte
Cambio di modulo in vista del Nardò?

Il Potenza prosegue la preparazione in vista del match contro il Nardò. Ancora assenti ieri sia Lazzarini che Altissimi con le indiscrezioni che parlano di una conclusione anticipata della loro esperienza nel capoluogo. Ancora riposo forzato invece per Cioffi dopo la contusione rimediata giovedì, ma il classe ’98 non dovrebbe destare preoccupazioni in vista del match in terra neretina. E’ tornato a lavorare con il gruppo Lucchese che ha smaltito il colpo subito in allenamento. Per la gara del "Giovanni Paolo II" mister Biagioni dovrà rinunciare allo squalificato Forgione. Assenza che sembrerebbe spingere il tecnico laziale ad affidarsi ad un accorto 5-3-2, provato in questi giorni dallo stesso trainer capitolino. Il trio di difesa che agirà davanti a Napoli, dovrebbe dunque essere composto da Di Somma, Manetta e Guarino, che ritornerà ad una maglia dal 1’ dopo l’espulsione di Anzio. Mentre sugli esterni agiranno il ’96 Cacciotti a destra e il ’97 Potrone a sinistra, in vantaggio sul pari età Apicella. Centrocampo composto dal solito Esposito, dal ’98 Lionetti e dal ’96 Lucchese che sostituirà lo squalificato Forgione. Il tandem leggero di attaccanti sarà dunque formato dai brevilinei Pepe e Guaita.