Il Potenza in aiuto all'Istituto Sinisgalli

 di Redazione TTP Twitter:   articolo letto 1083 volte
La locandina dell'evento
La locandina dell'evento

Il Potenza prosegue nell'opera di aggregazione e solidarietà sul territorio aderendo alla richiesta dell'Istituto Sinisgalli, oggetto di ripetuti furti, di una raccolta fondi per rimpiazzare i beni trafugati. In quest'ottica si pone l'incontro amichevole tra l'Istituto Sinisgalli e la squadra rossoblu che si terrà giovedì 20 aprile alle 15:00. Riportiamo il comunicato firmato dal Dirigente Scolastico dell'Istituto Sinisgalli, la professoressa Giovanna Gallo, e iI Direttore organizzativo del Potenza Calcio, il dottor Giovanni Fusco.                                                          

- - -

Quanto più buia è la notte, più vicina è l’alba: questa frase banale, ovvero l’ indubbio avvicendamento dell’alba al profondo buio della notte, è una constatazione che nasconde un’assoluta verità e che deve essere la leva per il miglioramento di una condizione - ecco, allora, che il buio anticipa l’arrivo della luce, così come le difficoltà  sono il preludio di un aiuto.

Per analogia tutto il personale dell’istituto Sinisgalli crede fermamente che da un’ oscura avversità possa originarsi una lucente fortuna: negli ultimi anni la nostra scuola è stata infatti oggetto di ripetuti furti, gli ultimi due verificatisi a metà Luglio e a fine Agosto 2016 nonostante la presenza di sistemi di allarme -  rapine non solo a un bene comune, ma al futuro della società.

L’intera comunità scolastica ha dunque attivato un piano di raccolta fondi finalizzati ad acquistare almeno parte dei beni trafugati, e la squadra del Potenza Calcio ha accolto la richiesta di aiuto della scuola organizzando un incontro amichevole : l’incontro si disputerà  il 20 Aprile alle 15:00 presso lo stadio A.Viviani,  non sarà  “solo un gioco” tra la Sinisgalli e la squadra del Potenza, ma la dimostrazione che la solidarietà è uno strumento potentissimo per combattere ogni tipo di aggressione e per  consolidare il senso di appartenenza alla collettività.

La Società del  Potenza Calcio accogliendo la richiesta , vuol testimoniare la sua presenza attiva nei processi di aggregazione e solidarietà sul territorio, in quanto ritiene che lo sport possa avere un forte  potere di cambiamento della società, parlando in modo diretto ai giovani un linguaggio a loro comprensibile.