Nel giorno dell'anniversario della morte di Gabriele Sandri lunedì sera ad Avellino non è stato permesso ai tifosi del Potenza di esporre uno striscione in memoria del tifoso della Lazio tragicamente scomparso più di dieci anni fa.

Gli ultras rosso-blù avevano preparato un semplice striscione di carta in ricordo di Gabriele Sandri ma all'ingresso dello stadio irpino, però, la sicurezza ha bloccato lo striscione per ignoti motivi dato che lo stesso non era offensivo e non istigava niente e nessuno.

Anche altre tifoserie e non solo quella del Potenza hanno vissuto questa situazione in questo fine settimana calcistico che cadeva in concomitanza con i giorni in cui ricorreva il 12° anno dalla tragica scomparsa di Gabriele Sandri.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 13 Novembre 2019 alle 20:51
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print