Periodo positivo per il Potenza che ottiene la seconda vittoria consecutiva in campionato dopo il 3-1 in casa della Viterbese Murano piega 1-0 a domicilio il Teramo.

Sei punti su sei per il Potenza che mette a tacere i fischi di dieci giorni fa al "Viviani" rispondendo con due buone prestazioni e guadagnando inoltre una posizione in classifica in virtù dei risultati delle gare delle 20:45.

Il pareggio tra Ternana e Bari ha portato in dote alle fere un solo punto che non basta per tenere il passo del Potenza che nel frattempo era salito a quota 52 lasciando gli umbri a due lunghezze di distanza. Il Bari scivola a -10 dalla vetta e i suoi 56 punti non sono una garanzia per mantenere il secondo gradino del podio.

Il Monopoli impiega 91 minuti per vincere il match contro il Rieti e mantenere così il vantaggio di due punti sul Potenza salendo così a quota 54.

Un turno infrasettimanale positivo che riapre i giochi per le quattro formazioni che si giocano il secondo posto, e per il Potenza si riapre un campionato che agli occhi di molti, disfattisti e scettici, sembrava spacciato e chiuso guardando solo a dieci giorni fa.

Il secondo posto è distante solo quattro punti e tutto è ancora aperto, per il momento nel mirino di mister Giuseppe Raffaele c'è il Monopoli ma la testa è rivolta tutta alla prossima gara che vedrà il Potenza impegnato al "Viviani" contro un Catanzaro in fase discendente.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 26 Febbraio 2020 alle 23:00
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print