Il settore giovanile del Potenza potrà organizzare raduni e provini per visionare e selezionare nuovi piccoli talenti nel prosieguo della stagione 2019/2020. La sezione della FIGC dedicata al Settore Giovanile e Scolastico, infatti, ha reso note ieri le società autorizzate a effettuare provini ufficiali per baby calciatori. Tra queste c’è la società del presidente Caiata che potrà dunque operare in tal senso.

Il Potenza ha inoltrato la richiesta di autorizzazione, come ha fatto anche il Picerno e ai due club calcistici professionistici lucani è stato dato il via libera per quanto riguarda sia “i giovani provenienti da altre regioni di età compresa tra i 12 anni compiuti e i 16 non compiuti” e i giovani “tra i 12 anni compiuti e i 16 non compiuti provenienti dalla medesima regione di appartenenza della società”.

Il tutto è riportato ufficialmente da un comunicato della Figc.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 21 Febbraio 2020 alle 21:13
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print