Come anticipato dal presidente De Laurentiis questa mattina, il Bari ha predisposto iniziative sui tagliandi per il prossimo match col Potenza. Di seguito tutte le info in merito, ufficializzate dal club biancorosso.

Per questa partita è attiva la promozione Red Week.

• curva nord ridotto: € 8,50 + € 0,50 (d.p.)
• curva nord intero: € 11,50 + € 0,50 (d.p.)
• tribuna est ridotto: € 10,50 + € 0,50 (d.p.)
• tribuna est intero: € 13,00 + € 1,00 (d.p.)
• tribuna ovest ridotto: € 16,00 + € 1,00 (d.p.)
• tribuna ovest intero: € 19,00 + € 1,00 (d.p.)
• tribuna d'onore intero: € 25,00 + € 1,00 (d.p.)
• settore ospiti: € 11,50 + € 0,50 (d.p.)

I biglietti ridotti sono riservati a under14, over65 e donne.

BIGLIETTI

I biglietti per la gara del Campionato di Lega Pro-Girone C Bari-Potenza (domenica 8 dicembre, ore 17:30) sono in vendita a partire da martedì 3 dicembre alle ore 10:00 sul circuito TicketOne (online, punti vendita e call center).

Sarà possibile acquistare i biglietti fino all'inizio della gara sia online su sport.ticketone.it e nei punti vendita del circuito TicketOne.

NON È consentito il cambio utilizzatore per il singolo biglietto.

È consentito il cambio utilizzatore solo per gli abbonati, che potranno effettuare il cambio nominativo fino a un massimo di 5 gare nel corso di tutta la stagione.

È attiva la formula omaggio under14. Clicca qui per i dettagli

Per l'acquisto nei punti vendita è obbligatorio presentare la propria carta d'identità, in quanto unico documento che riporta la città di residenza: per questa gara è vietata la vendita dei settori locali ai residenti della città di Potenza e provincia, pertanto si verificherà la residenza sulla documento al momento dell’acquisto

La vendita dei tagliandi per il Settore Ospiti è riservata ai residenti nella città di Potenza e provincia, senza con obbligo di tessera del tifoso. I biglietti per il Settore Ospiti saranno in vendita fino alle ore 19:00 di sabato 7 dicembre.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 2 Dicembre 2019 alle 21:38 / Fonte: Tuttobari.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print