Si combatterà fino alla fine per i vertici del Girone C di Serie C. Parola di Danilo Beccaria, direttore generale della Vibonese, intercettato da tuttocalciocatania.com: "Al momento la classifica dice che il Potenza è primo ed ha subito meno gol. Quest’anno il campionato è molto livellato, la difesa potrebbe essere determinante. Vincerà la formazione più costante durante l’anno, non ci sarà alcuna schiacciasassi. Anche se ci sono squadre in ritardo di 5-10 punti dalla vetta, in passato si sono viste rimonte clamorose. A maggior ragione in questo torneo tutto è possibile.Conosco molto bene mister Raffaele perchè ci siamo sfidati spesso in Serie D. Le sue squadre sono sempre state difficili da affrontare. Fa esprimere un gioco importante per una compagine di Lega Pro. Concede pochissimo, riesce a creare le sue occasioni da gol in ogni partita, ti punisce e poi diventa complicato recuperare. Secondo me Raffaele se la giocherà fino alla fine come fece con l’Igea Virtus, pur non essendo una squadra costruita per vincere il campionato. Domenica ci sarà questo interessante scontro con il Catanzaro, da una parte la solidità del Potenza e dall’altra la forza offensiva dei giallorossi. Dovesse vincere, il Potenza inizierebbe a livello nazionale ad avere risalto come squadra che può giocarsela fino in fondo per la vittoria del campionato”.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 18 Ottobre 2019 alle 21:28 / Fonte: Tuttobari.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print