Brividi rossoblu...

 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 1507 volte
Fonte: Arturo Scarpaleggia per La Nuova Del Sud.
Brividi rossoblu...

Troppo facile estrapolare conclusioni, troppo semplice trovare il corollario di un teorema già perfetto di suo...Il Potenza a Mugnano di Napoli contro la Frattese coglie la sua sesta vittoria consecutiva in una partita bella caotica,ricambolesca e difficile da raccontare.Il Potenza nel primo tempo coglie un palo ed una traversa ma non riesce a sfondare dalle parti dei giovanotti partenopei che nella ripresa tirano fuori gli artigli e quando meno te lo aspetti passano in vantaggio con Signorelli.Poi il Potenza spera di farla França grazie ad un rigore della sua punta brasiliana ma a sette minuti dalla fine la Frattese in diei uomini passa in vantaggio con Trofo.Sul "Vallefuoco" cade il gelo con rossoblù che dopo non avere avuto tante idee di gioco durante il match si aggrappano alla  disperazione e alle sostituzioni come unica forza. Butta la palla e prega...e qualcuno dall'alto dei cieli deve aver pregato per il Potenza che prima al minuto 42° pareggia con Siclari e infine mortifica ed infligge una severa punizione alla Frattese con il mprtifero piazzato di capitan Esposito che grazie anche alla complicità del portiere Pardo manda in visibilio i circa 450 tifosi del leone rampante giunti in Campania al seguito dei colori rosso-blù.Il Potenza con il vento in poppa adesso potrà preparare nel migliore dei modi il big match di domenica prossima con il Cerignola con un Viviani che traboccherà di gioia e di tifosi per quello che sarà un vero evento sportivo simbolo della rinascita della squadra di calcio cittadina che si affida ai loro leoni anche per uscire dal grigio anonimato che si è da tempo appropriato del capoluogo di regione.Sarà giornata rosso-blù con i biglietti che di certo in due/tre giorni andranno esauriti.Prima di parlare di questo certo sold out è bene comunque ancora parlare della partita appena terminata perché contro la Frattese il Potenza per chi non lo avesse capito ha fatto intendere di essere la squadra di serie D numeri alla mano più fortedi tutti i campionati di interregionale italiani.Il viatico è dei migliori e con gli uomini che si ritrova e la sua rosa ciclopica mister Ragno sa di poter arrivare fino in fondo...per adesso il Potenza a Mugnano è andato fino in fondo gettando il cuore otre l'ostaocolo e portandosi a casa una vittoria che a livello morale e mentale sarà fondamentale sotto tanti punti di vista...