Un Salvatore Caiata raggiante e felicissimo è intervenuto in sala stampa al termine di Potenza-Teramo.

"Mi sento benissimo, però piedi per terra e zainetto pieno di (stra)piombo. Questa è un'over performance, in questo momento siamo al di sopra delle nostre possibilità, dobbiamo avere coscienza di questo, essere grati a chi sta portando questo risultato che - ribadisce Caiata - è un'over performance, questo vuol dire tutto l'ambiente, dall'ultimo magazziniere al mister e a tutte le persone che ruotano attorno alla squadra, lavorano tutti i giorni, si impegnano e creano un ambiente di grandissima serenità. Questo è un ambiente sereno dove le persone stanno bene e riescono a dare il meglio di se stessi. Stasera me la godo, sapendo che è un risultato straordinario che non deve generare attese, qua siamo capaci anche di criticare quando andiamo secondi in classifica, se sento queste cose mi arrabbierò come una iena, dobbiamo avere cognizione di dove siamo, di quello che stiamo facendo e di quello che possiamo fare. Piedi per terra, godiamoci questa bella classifica, sappiamo che ora abbiamo un periodo difficilissimo dobbiamo andare a Catanzaro poi abbiamo la Cavese, poi dobbiamo andare a Monopoli, una partita alla volta. Ho grande fiducia in questi ragazzi e ho grande rispetto per la loro serietà e la loro capacità di essere gruppo, di essere uniti. Dedico questa vittoria a tutti i miei ragazzi e a tutte le persone che lavorano per il Potenza ogni giorno, alla Curva che oggi tuonava, era un muro e questo è fondamentale".

Una riflessione sulla prossima settimana, settimana che vedrà il Potenza capolista dle girone C: "Questa è una settimana difficilissima, la più difficile dell'anno perchè riuscire a mantenere alta la concentrazione, bassi i toni, basso il profilo, quando si accendono i riflettori di tutta Italia diventa difficilissimo per cui questa è la settimana in cui noi dobbiamo dare dimostrazione di maturità, non ci dobbiamo distrarre e far distrarre da queste cose, rimanere concentratissimi a lavorare in maniera più dura delle settimane precedenti".

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 13 Ottobre 2019 alle 20:45
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print