Un brutto e inatteso stop in chiave salvezza. Dopo tre risultati utili consecutivi la Fidelis Andria (Serie D Girone H) cade a Marsicotevere contro il Grumentum, che rifila tre reti ai biancazzurri conquistando il secondo successo dopo quello della gara di andata sul neutro di Gravina. Una sconfitta che complica i piani salvezza contro una diretta concorrente, eppure la partita sembra mettersi subito in discesa per i federiciani, che passano in vantaggio dopo soli 5' grazie a Montemurro che fulmina l'estremo difensore avversario con un tiro al volo. Ma ci vogliono solo 7 minuti per ristabilire l'equilibrio: è Potenza a regalare il pari al Grumentum, battendo Tarolli in uscita. Rimonta campana completata al 35' con Catinali in un'azione molto discussa con Tarolli a terra dopo un contrasto di gioco con un avversario. Tre minuti dopo gli ospiti sfiorano il pari nel giro di pochi secondi con Montemurro e Gulic, ma capitolano all'11' della ripresa con il colpo di testa di Potenza che fissa il punteggio sul 3-1. Un risultato che consente al Grumentum di scavalcare in classifica proprio la Fidelis, che adesso è a 4 punti dalla salvezza diretta. Domenica prossima non si potrà sbagliare di nuovo, sarà derby contro il Fasano al "Degli Ulivi".

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 24 Febbraio 2020 alle 20:32 / Fonte: Andria Viva.
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print