I lavori al "Curcio" di Picerno sono già iniziati ma per mettere a norma il civettuolo catino melandrino ci vorranno da 5 ai 7 mesi ed è per questo che il club del patron americano Curcio ha chiesto ospitalità al Picerno.Il comune di Picerno si è già messo in moto per predisporre i lavori che dovranno rendere lo stadio lucano a norma per la Serie C ma ovviamente con la burocrazia italiania è difficile fare un vero e proprio giusto cronoprogramma.Il settore ospiti del "Curcio" dovrà essere ulteriolmente sistemato mentre anche l'impianto di illuminazione dello stadio andrà totalmente rivisto.Anche altri aspetti del "Curcio" andranno rivisti senza dimenticare che il manto erboso va tolto e rimodulato con nuove misure atte a far giocare il Picerno in Serie C.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 14 Giugno 2019 alle 20:45
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print