La bomba che potrebbe cambiare il futuro del calcio Catania. Il club siciliano sta attraversando uno dei peggiori momenti della sua storia: deve fare i conti con seri problemi dal punto di vista economico ed anche i risultati in campo non sono dei migliori. La piazza è in continua contestazione con la dirigenza, a gennaio è andata in scena una mezza rivoluzione sul mercato per alleggerire il monte ingaggi e pensare di portare al termine il campionato in modo dignitoso. Ma per il futuro serve una proprietà ben più ambiziosa e con una maggiore disponibilità dal punto di vista economico. Nelle ultime settimane sta circolando un nome in grado di entusiasmare la piazza: Claudio Lotito. Il giornale ‘La Sicilia’ parla di un incontro tra l’attuale presidente della Lazio e Pulvirenti.

Il numero uno dei biancocelesti è anche proprietario della Salernitana, il club campano è in corsa per la promozione in Serie A ed in caso di salto di categoria sarebbe costretto a vendere. Ecco perchè potrebbe pensare di entrare a far parte del Catania.

Sull’argomento ha parlato il giornalista de “Il Messaggero” Emiliano Bernardini  ai microfoni di Bella Sport: “Qualcosa è arrivata anche qui a Roma. Seppur in maniera più attutita rispetto a Catania. Non è un segreto che i due presidenti si conoscano da tempo, sono amici, hanno lavorato insieme. Credo magari in un supporto ma è difficile che Lotito possa entrare all’interno del Catania in maniera ufficiale. Un altro rumors che gira parecchio nella capitale è invece che Lotito stia prestando soccorso al Messina. Di queste voci ne circolano tantissime. Si era parlato in passato anche di Rieti e Bari. Lotito è esperto conoscitore della materia. Senza troppe false illusioni io credo che Lotito lavori molto con diversi presidenti, soprattutto in chiave Salernitana. In caso di promozione in Serie A dei granata Lotito sarebbe costretto a lasciare la presidenza perchè non può tenere due squadre in A, allora sta dando un’occhiata altrove per vedere se c’è la possibilità di ripetere la stessa operazione fatta a Salerno. Catania è una piazza molto calorosa e seguita, ne avrebbe sicuramente da guadagnare”. 

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 19 Febbraio 2020 alle 21:36 / Fonte: calcioweb.eu
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print