Comunicato Ufficiale del Potenza FC

22.10.2014 10:49 di Redazione TuttoPotenza   Vedi letture
Comunicato Ufficiale del Potenza FC

Riportiamo il comunicato del Potenza FC

A fronte delle dimissioni irrevocabili dalla carica di Presidente del Rossoblu Potenza FC del Dott. Antonio Francesco Grignetti, rese dinnanzi ad una pubblica conferenza (da lui annunciata come assemblea dei soci aperta al pubblico) in data 9 ottobre 2014, il Vice Presidente in carica, Dott. Maurizio Notaristefani ha dovuto subito farsi carico di tutte le incombenze derivanti dalle responsabilità legali che, come noto, sono in capo a chi esercita legittimamente la rappresentanza della società. Se così non fosse stato, la gara del giorno 12 ottobre contro il Brindisi non poteva svolgersi come pure la partecipazione a tutte le competizioni anche del campionato juniores (richiesta di forza pubblica e licenza di pubblico spettacolo, per intenderci, si concedono partita per partita a condizione che vi sia un elemento garante della società).

Di fatto il presidente dimissionario Antonio Francesco Grignetti non ha più messo piede allo Stadio né ha mai più voluto saperne di situazioni concernenti il Rossoblu Potenza FC. Maurizio Notaristefani, Vice-Presidente facente funzioni, si è posto immediatamente e con responsabilità alla guida della società facendosi carico di tutte le responsabilità e offrendo tutte le garanzie per assicurare continuità ed infondere tranquillità alla comunità sportiva e provvedendo ad onorare tutti gli impegni nei confronti di tesserati in ordine ad accordi economici per le mensilità di settembre e di ottobre. Al tempo stesso sono state messe in atto tutte le azioni legalmente necessarie per garantire il passaggio di compiti e funzioni del nuovo assetto societario e che verranno debitamente comunicate agli interessati.

Quanto dichiarato dal dott. Grignetti nell’intervista resa “a sorpresa” ad un quotidiano cittadino in data 21/10/2014 lascia perplessa la società Rossoblu Potenza e, immaginiamo, l’intera comunità sportiva, ponendosi come confusionaria e destabilizzante per gli equilibri societari in un momento particolarmente positivo che attraversa il sodalizio potentino.

Si desidera tuttavia puntualizzare che tutti gli atti, i provvedimenti e le azioni compiute a seguito delle dimissioni irrevocabili fatte pervenire alla società R. Potenza F.C. da parte dell'ex Presidente Antonio Francesco Grignetti e del consigliere del direttivo Avv. Michele Saponara, sono pienamente legittimi ed eseguiti nell'interesse della squadra di calcio della città di Potenza; pertanto la società, nei suoi pieni poteri, vaglierà attentamente e senza alcuna esitazione, l'esistenza di profili di responsabilità a carico di chi conduce attività che mirano solo ed esclusivamente a minare la serenità dell'ambiente e l'immagine della nuova società.

Asd Potenza FC