La marcia di avvicinamento alla nuova stagione 2017/2018 prosegue spedita per i leoni del CUS Potenza Rugby. Le due settimane di inteso lavoro atletico imposto ai suoi uomini da parte di coach Passarella, sono finite ed ora si penserà ad armonizzare il nuovo impianto di gioco, rinverdendo i vecchi schemi ed unendoli a quelli nuovi.

Le prossime settimane saranno dedicate al lavoro tecnico-tattico ma, soprattutto, a far inserire nei meccanismi di gioco i nuovi ragazzi arrivati dalla under 18. Diversi saranno, infatti, i ragazzi che, conclusa l’esperienza con la giovanile faranno il balzo in prima squadra anche per sopperire al ricambio generazionale imposto dagli impegni di studio e lavoro che porteranno molti ragazzi lontano da Potenza. Nell’ottica di migliorare l’amalgama del gruppo e di acquisire esperienze utili per l’inizio del campionato, si colloca il test match in programma domenica 17 settembre a Cosenza, che vedrà i leoni affrontare il Rugby Rende, formazione inserita, quest’anno, nel girone di C1 pugliese. Un banco di prova molto interessante per Lotito e compagni che torneranno a calcare il campo dopo 4 mesi ed affronteranno una formazione esperta ed attrezzata come quella di Coach Bacci.

“Il lavoro svolto in queste settimane è stato intenso ma molto proficuo – ha dichiarato mister Giovanni Passarella – Ci siamo concentrati molto sulla fase aerobica per poter ritornare quanto prima ai ritmi partita cha abbiamo di solito. Ora abbiamo diverse settimane prima dell’esordio in campionato e dobbiamo lavorare duramente soprattutto per far entrare nei meccanismi della squadra i ragazzi arrivati dalla under 18. La partita di Cosenza sarà un ottimo banco di prova per vedere le reali condizioni dei ragazzi e analizzare i punti su cui dobbiamo lavorare di più. Del resto affrontare avversari più forti è sempre utile per imparare.”

Non solo campo, però, per i cussini. Infatti giovedì 14 settembre i leoni nero verdi, alle ore 18:30 presso la sede del CONI a Potenza in Via Appia, parteciperanno alla presentazione del libro Atletico Speranza di Angelo Zotta, scrittore lucano che vive in Germania e che ha preso spunto dal mondo del rugby per narrare la storia contenuta nel libro. Sarà un ottimo momento di confronto, soprattutto per capire che il Rugby non è assolutamente solo campo e gioco, ma soprattutto è una filosofia di vita.

Un settembre che si annuncia quindi quanto mai interessante per il CUS Potenza Rugby, pronto a prepararsi per regalare nuove soddisfazioni e gioie a tutti i fan e sostenitori, capeggiati dalla BCC Basilicata.

Classifica:
Cus Foggia 5
Cus Lecce 4
Potenza 4
Draghi Bat 4

Santeramo 0
Bitritto 0
Federiciana 0
Mesagne 0



 

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 12 Settembre 2017 alle 11:50 / Fonte: Ufficio Stampa CUS Potenza Rugby ASD Biagio Sampogna
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print