Otto tifosi del Rotonda (campionato lucano di Eccellenza) hanno ricevuto un divieto ad assistere a manifestazioni sportive per durate variabili da un anno a tre anni in conseguenza del comportamento scorretto tenuto durante la partita Rotonda-Vultur Rionero che si giocò il 3 novembre 2019 nello stadio «Nicola Vulcano» di Castelluccio Inferiore (Potenza).

Alla partita non assistette nessun sostenitore della Vultur Rionero per decisione dell’autorità di pubblica sicurezza. Tuttavia, durante il secondo tempo, alcuni tifosi del Rotonda utilizzarono dei petardi che, «con il fumo sprigionato resero l'aria irrespirabile limitando finanche la visuale del terreno di gioco». Altri ultras si arrampicarono sulla recinzione e tennero «un comportamento tale da condizionare l’intera terna arbitrale"; altri ultras ancora mimarono «gesti offensivi verso la terna arbitrale al fine di condizionarla» e rivolsero agli ufficiali di gara «minacce».
Dopo la segnalazione dei Carabinieri il questore di Potenza, Isabella Fusiello, ha deciso l’emissione dei Daspo a carico degli otto ultras.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 20 Febbraio 2020 alle 20:22 / Fonte: La Gazzetta Del Mezzogiorno.
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print