E' stato un Pescara-Lecce a dir poco "infuocato"...

06.11.2018 20:47 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 769 volte
E' stato un Pescara-Lecce a dir poco "infuocato"...

Scontri tra tifosi e lanci di fumogeni nella serata di ieri al termine della partita tra Lecce e Pescara. Un incendio, causato dal lancio da alcune torce incendiarie è divampato a Francavilla a Mare, nei pressi della Statale 16 Adriatica Nord. I disordini sono scoppiati quando la tifoseria di casa ha raggiunto gli ultras giallorossi di ritorno nel Salento e ha lanciato alcune bottiglie incendiarie. La tifoseria leccese ha risposto alla provocazione lanciando a sua volta delle torce che hanno innescato un piccolo incendio nelle sterpaglie che costeggiano la Statale 16. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno rapidamente spento il rogo e le forze dell'ordine che hanno evitato ulteriori scontri tra le due tifoserie. Anche sul campo era accaduto di tutto e di più con il Lecce che in nove uomini era riuscito ad inchiodare il Pescara sul due a due ma al novantesimo minuto ed in pieno recupero era Di Sole a far festeggiare gli abruzzesi grazie ad un bella doppietta che ha chiuso la gara tra le proteste dei salentini.