Il giudice sportivo ha inflitto ben cinque giornate di squalifica a Cristian Anelli, difensore centrale del Foggia, "per avere, nel corso dell'intervallo, tentato di colpire con una manata, dapprima, l'allenatore e, in seguito, un calciatore della squadra avversaria, al quale rivolgeva anche gesti irriguardosi e uno sputo. Tale condotta determinava una situazione di forte tensione, nel tunnel degli spogliatoi, tra diversi calciatori delle due squadre, sedata solo grazie all’intervento delle Forze dell’Ordine"

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 9 Ottobre 2019 alle 20:08 / Fonte: Blunote.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print