Bisceglie e Potenza arrivano a questo incontro dopo aver affrontato entrambe una big nell'ultimo turno: i pugliesi si sono arresi davanti alla Reggina, mentre i lucani hanno espugnato il "Massimino" nonostante i pronostici avversi. Domenica saranno una contro l'altra, e il match dirà tanto sul campionato dell'una e dell'altra formazione. Fischio d'inizio alle 17:30 al "Ventura".

QUI BISCEGLIE - Il passaggio del turno in Coppa ha sicuramente risollevato il morale dopo il brusco stop in campionato con la Reggina. Adesso però è necessario ripartire per mettere da parte i punti che varranno la salvezza. Mister Vanoli non potrà contare su Tarantino in difesa, espulso nella partita di Reggio Calabria e dovrà fare i conti col recupero fisico dei suoi dopo l'impegno infrasettimanale. Sicuramente dopo la prova di giovedì qualche dubbio in più sull'attacco da schierare ci sarà: oltre a Montero, Gatto e Longo, che fino ad oggi si sono giocati le due maglie da titolari, dopo il gol al Picerno anche Manicone entra di diritto in questa corsa. Vanoli dovrebbe tornare al 4-3-1-2, con Ferrante dietro le punte, e il centrocampo con Abonckelet e Rafetrainaina a supporto di Wilmots.

Bisceglie (4-3-1-2): Casadei; Mastrippolito, Piccinni, Zigrossi, Turi; Rafetrainaina, Wilmots, Abonckelet; Ferrante; Montero, Gatto. Allenatore: Vanoli.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 14 Settembre 2019 alle 16:11 / Fonte: Tuttocalciopuglia.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print