Fiorentina-Benevento... NEL SEGNO DEL 13

Riportiamo di seguito un articolo firmato da Giacomo A. Galassi per FirenzeViola.it, appartenente come TuttoPotenza al network TuttoMercatoWeb.
11.03.2018 22:30 di Salvatore Colucci  articolo letto 228 volte
Fonte: Giacomo A. Galassi - FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Fiorentina-Benevento... NEL SEGNO DEL 13

La partita tra Fiorentina e Benevento è stata decisa da un gol di Vitor Hugo (alla tredicesima presenza) al 25' di una gara che per forza di cose non poteva essere normale. La commozione e il ricordo hanno dovuto lasciare spazio al calcio giocato, influenzandolo però enormemente. Oltre alle grandi emozioni e alla sofferenza provata da due squadre che hanno giocato in un clima un po' surreale, ci sono delle particolarità in quello che è successo al Franchi che è impossibile non sottolineare. 

A segnare infatti - come detto - è stato Vitor Hugo, sostituto del compianto Davide Astori. E fin qui (anche se si parla di difensori) niente di strano. Il fatto è che il numero di maglia di Vitor Hugo è il 31, il contrario del 13 che era sulla maglia ritirata e 31 come gli anni di Astori. Il gol è avvenuto alle 13 in punto e Vitor Hugo è il 13esimo marcatore con la maglia della Fiorentina quest'anno. Nonché il gol numero 13 subito dal Benevento da calcio piazzato.

Dulcis in fundo, Vitor richiama alla mente Vittoria, la figlia di Davide.

Insomma, spesso i numeri sono solo frutto di coincidenze, ma è pur vero che in un momento così certe cose saltano inevitabilmente all'occhio. Ed è possibile, come ha detto Benassi poco dopo la fine della partita, che ad aiutare Vitor Hugo nel suo colpo di testa possa essere stato Davide Astori da lassù.