Scene di ordinaria follia in autostrada dove si è verificato un agguato dei tifosi baresi, diretti a Castellammare di Stabia per la partita contro la Cavese, ai leccesi diretti all'Olimpico per la partita contro la Roma in programma alle 18.

Da una prima ricostruzione dei fatti, l'agguato  avvenuto in zona Ofanto nei pressi di Cerignola -sarebbe stato premeditato: a provarlo la presenza di chiodi sull'asfalto. Circa 200 baresi avrebbero dunque teso una trappola, circondato due pulmini con a bordo una ventina di tifosi giallorossi, decisi a sostenere la squadra che alle 18 giocherà contro la Roma, nella capitale. I supporters biancorossi con alcune torce avrebbero infine incendiato i mezzi.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 23 Febbraio 2020 alle 14:00 / Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia.
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print