Prende posizione in maniera netta il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, in merito alla possibilità che il Rieti schieri la formazione Berretti nella gara di domani contro la Reggina, alla luce dello sciopero dei calciatori della prima squadra. Intervistato da RietiLife, il numero uno della C ha ricordato il triste precedente dello scorso anno: "Ognuno si prenda le sue responsabilità. Gli imprenditori facciano il loro, il giudice faccia il giudice, io faccio rispettare le regole come fa la Figc e i genitori facciano uguale e siano degli educatori. La vicenda della Pro Piacenza è stata una lezione di negatività totale per i ragazzi, mentre i loro genitori si vantavano perché il figlio aveva debuttato in C. Nessuno di loro ha fatto fortuna in questa categoria. Nessuno è prigioniero delle regole, nemmeno io. Domani vedremo chi si è assunto le responsabilità".

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 16 Novembre 2019 alle 19:46 / Fonte: Matteo Ferri, Tutto Mercato Web
Autore: Mario Pesarini
Vedi letture
Print