Al termine della netta sconfitta del San Nicola è intervenuto in sala stampa Domenico Giacomarro. Il tecnico del Picerno ha così analizzato l'andamento della gara, ammettendo la supremazia dei galletti: "Abbiamo avuto timore della qualità del Bari. Nel primo tempo ci sono state difficoltà di personalità. Dovevamo essere più aggressivi ed evitare di far ripartire i tre davanti. Sapevamo che dando il fianco al Bari, ci avrebbero fatto male e così è stato. Un po' meglio nel secondo tempo, anche grazie al trequartista che andava a prendere Bianco, ma la partita si era già incrinata verso un risultato scontato. Non si era preventivato questo, pensavamo ad altro. La differenza di qualità è stata tantissima. Non sapevano tenere palla mentre loro ci facevano correre da una parte all'altra del campo. Se facevamo la partita della vita, al top delle nostre possibilità, allora si poteva prendere qualche punto. Il Bari è stato superiore sia sulla carta che in campo".

Sulla rete di Laribi: "Forse con la doppia barriera, il portiere l'ha vista all'ultimo. Quando non la vedi partire, è normale andare in difficoltà". 

Diverse differenze rispetto alla gara dell'andata: "Il Bari era più in difficoltà, aveva trovato gol solo su una palla da fermo e poi si è difeso. Ora la squadra dove va va, deve dettare legge e vincere le partite".

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 16 Febbraio 2020 alle 23:12 / Fonte: Tuttobari.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print