Si conoscerà domani stasera l'ultima qualificata di Coppa Italia Serie C: in campo andranno infatti Bisceglie e Picerno in terra pugliese e partiranno dal risultato di 2-0 in favore dei nerazzurri pugliesi dell'andata: "Di sicuro - ha sottolineato ai microfoni del sito ufficiale il tecnico dei lucani, mister Domenico Giacomarro - non sarà una partita facile, all'andata hanno fatto un risultato importante. Ma sono sicuro che il Bisceglie è alla portata del mio Picerno. Anche se, viste le partite ravvicinate, mi toccherà comunque cambiare alcune pedine e mettere in campo anche chi fino ad oggi e nell'ultima partita a Viterbo non ha avuto spazio". Non è escluso quindi un mini turnover: "Non è escluso. Spero che qualcuno riesca a mettersi in mostra, a dimostrare qualcosa di importante e, perchè no, mettermi in difficoltà per le scelte a venire". In terra pugliese però serve una grande prestazione: "Serve un'impresa, noi ci crediamo, sono alla nostra portata. Ad oggi la mia squadra ha dimostrato doti importanti e una buona organizzazione. Dobbiamo crederci, ce la giocheremo fino in fondo, chi andrà in campo dovrà dare il massimo come fatto fino ad oggi, e dimostrare la sua condizione ottimale". In campo si rivedrà dal primo minuto capitan Esposito: "Rientrerà dal primo minuto, per noi è un elemento importante", ha svelato mister Giacomarro, che ha concluso: "E' un periodo impegnativo. Dopo Viterbo ecco Bisceglie, poi due partite toste al Viviani contro Avellino e Casertana. Dobbiamo dosare al meglio le forze per essere reattivi e pronti, e non dobbiamo fare nessun errore".

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 11 Settembre 2019 alle 20:29 / Fonte: Tuttoc.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print