“Incontriamo forse la squadra più forte del campionato, organizzata, compatta, che ha qualità in tutti i reparti e che vive un momento positivo. Ha l’ossatura della scorsa stagione ed ha sostituito gli under con degli over forti. Queste gare però fanno capire cos’è questa categoria. Noi stiamo facendo un percorso che però ha bisogno di continue conferme. Mi aspetto un passo avanti in termini di personalità e determinazione. E dobbiamo far punti importanti in ogni occasione per avvicinarci alla quota salvezza”, così Giovanni Ignoffo alla vigilia della trasferta che vedrà i Lupi opposti al Picerno sul neutro di Potenza.

Intanto non arrivano buone notizie dall’infermeria: out Palmisano e Karic (risentimenti muscolari), in forte dubbio Laezza (frattura al mignolo) e Morero (risentimento a un tendine del ginocchio).

A tal proposito il tecnico biancoverde aggiunge: “Abbiamo dei problemi in rosa, ma questo dettaglio se agganciato al modulo da utilizzare, conta fino a un certo punto. I sistemi tattici sono importanti, ma lo è ancora di più l’interpretazione. Domani partiremo con un’unica punta, Albadoro a meno di essere costretto dalle circostanze a cambiare idea all’ultimo momento. Il mercato? La rosa ora è abbastanza completa ma il giocatore ideale per noi, la ciliegina sulla torta, a prescindere dal ruolo, potrebbe spuntare fuori in qualsiasi momento e valuteremo”.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 14 Settembre 2019 alle 13:20 / Fonte: radiopuntonuovo.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print