Il periodo negativo del Brindisi continua con i biancoazzurri che non vincono da settembre, 2-1 al Grumentum, e i tifosi alzano la voce. Con un comunicato la Curva brindisina ha preso posizione chiedendo chiarezza alla società. Di seguito il testo:

"La Curva Sud Michele Stasi, in merito all'ennesima umiliazione subita in quel di Altamura, pretende che si faccia una volta per tutte chiarezza sulle reali intenzioni della società. Siamo stanchi di essere presi in giro e questa volta non permetteremo a nessuno di giocare con la nostra passione. Ci teniamo a precisare che il nostro disappunto non è rivolto solo ed esclusivamente al presidente Vangone, ma anche ai Signori Giannelli, Vertolomo, Bassi e Siliberto. Riguardo a chi scende in campo, invece, pretendiamo che la nostra maglia sia onorata e sudata ogni domenica. Che sia chiaro per tutti, da questo momento in poi non tollereremo più tali umiliazioni".

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 18 Novembre 2019 alle 20:03 / Fonte: Curva Sud Michele Stasi
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print