Sono trascorsi tre mesi dall’ultima volta che il Catania è sceso in campo allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza. Era infatti il 27 novembre quando i rossazzurri riuscirono ad imporsi al cospetto della formazione allenata da Giuseppe Raffaele in Coppa Italia Serie C per 2-1. Un rigore di Di Piazza permise all’Elefante di sbloccare il risultato nel primo tempo. Il solito França al 66′ firmò la rete del pareggio, prima che Biondi al minuto 69 sancisse la vittoria del Catania. Successo importantissimo perchè gli etnei staccarono il pass per il turno successivo della competizione.

In quella occasione si giocò dopo l’aggressione di un ultras del Catania al dimissionario Pietro Lo Monaco avvenuta sul traghetto in direzione Reggio Calabria. Mercoledì la squadra di Cristiano Lucarelli tornerà proprio al “Viviani”, stavolta però l’avversario non si chiama Potenza, bensì AZ Picerno. L’obiettivo è quello di riassaporare il gusto dei tre punti dopo una serie di pareggi consecutivi, al cospetto di una squadra in piena lotta salvezza.

Il Catania torna a Potenza quindi  tre mesi dopo il vittorioso confronto di Coppa Italia Serie C, stavolta per affrontare l’AZ Picerno, compagine incontrata una sola volta nella storia, in occasione dell’1-0 firmato Mazzarani nella gara d’andata al “Massimino”. Sei volte il Catania è riuscito ad imporsi allo stadio “Viviani”. In campionato i rossazzurri non vincono nell’impianto sportivo lucano dal 22 gennaio 1995. I ragazzi guidati da Angelo Busetta riuscirono a piegare in CND le resistenze della squadra di casa con una rete per tempo. Sul tabellino dei marcatori finirono Vincenzo Del Vecchio e Maurizio Pellegrino, quest’ultimo autore del gol decisivo siglato a pochi minuti dallo scadere (1-2 il risultato finale).

BILANCIO PRECEDENTI A POTENZA:

Vittorie: 6
Pareggi: 3
Sconfitte: 5
Gol fatti: 23
Gol subiti: 16
Differenza reti: +7

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 25 Febbraio 2020 alle 21:08 / Fonte: Tuttocalciocatania.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print