Una sconfitta con la Reggina per 1-0 e la successiva, difficile, partita contro il Potenza, una delle migliori sorprese del girone C. Sembra un deja vù il campionato del Catanzaro, visto che ad ottobre ci trovavamo a commentare la stessa sequenza di eventi. I giallorossi sono ancora una squadra volubile, la Reggina è ancora padrona del torneo e il Potenza continua a dire la sua nei piani alti della classifica.

Un altro match complicato, quindi, per la banda di Auteri, che se vuole iniziare a trovare continuità di risultati deve per forza di cose tornare con un risultato positivo dalla Basilicata.

Le due compagini si sono affrontate al “Viviani” altre dodici volte, i padroni di casa hanno avuto la meglio in due occasioni, tre sono state le vittorie dei giallorossi mentre sono ben sette i pareggi.

Il Potenza, come detto, è la quarta forza del campionato con cinquantadue punti, frutto di quindici vittorie, sette pareggi e sei sconfitte con trentaquattro gol fatti e ventitrè subiti.

Quello che doveva essere l’attacco titolare della squadra lucana a inizio stagione – Arcidiacono, Vuletich, Isgrò – si è dissolto col mercato di gennaio. La punta argentina si è svincolata, l’ex Cosenza invece è tornato in Sicilia, a Messina stavolta. Se n’è andato anche Alvaro Iuliano, mai del tutto titolare, che, come sappiamo, ha preferito riabbracciare Gaetano Auteri.

Nessun problema comunque: il Potenza continua a funzionare e a competere contro qualunque avversario del girone C.  Purtroppo per mister Raffaele non sempre la sua squadra mantiene la continuità e per questo ha dilapidato punti preziosi contro avversari modesti. A febbraio i rossoblu non sono andati oltre il pareggio con Rieti e Rende, nettamente le squadre peggiori del campionato. Contro la Sicula Leonzio è arrivata una sonora sconfitta per 4-1. Nelle ultime due giornate i prossimi rivali del Catanzaro hanno ritrovato la bussola e hanno battuto Viterbese e Teramo. Oggi il Potenza ha scavalcato la Ternana.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 27 Febbraio 2020 alle 21:11 / Fonte: usacatanzaro.net
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print