"Tifare Avellino è uno stile di vita" è una delle trasmissioni calcistiche dedicate alla squadra bianco-verde più seguite in terra irpina con il suo anchorman Felice D'Aliasi che sta tirando fuori dal cilindro numeri molto importanti e significativi.Infatti ogni lunedi' D'Aliasi su Irpinianews.it che è una web tv raccoglie intorno al suo prodotto televisivo dai 15.000 ai 20.000 telespettatori ed in diretta riesce a raccogliere anche 500 persone collegate live per seguire il suo format.Gli ultimi dati per quanto riguarda "Tifare Avellino è uno stile di vita" ci dicono che questo programma si classifica tra i primi tre più seguiti in Campania numeri alla mano per quanto riguarda le trasmissioni sportive irradiate via web.D'Aliasi è un profondo conoscitore del calcio avellinese e sui lupi ha scritto anche dei libri e proprio a lui abbiamo chiesto un pensiero su questo Avellino-Potenza:"Calcisticamente parlando sono legato a Potenza da una data e da una partita in particolare perchè il 17 Giugno del 1973 in terra lucana si completò un magico campionato per i bianco-verdi che al "Viviani" approdarono in serie B (dopo un testa a testa con il Lecce) battendo i lucani per due a zero grazie alle reti di Caocci e Bongiorni.Quel giorno Potenza fu invasa dai tifosi dei tifosi dell'Avellino con le due compagini che si scontrarono nell'ultima giornata di quel campionato di serie C.Io ero presente quel giorno a Potenza e per me fu veramente quella una domenica straordinaria.Parlando invece dell'attualità penso che il Potenza sia una squadra difficile da affrontare perchè mister Raffaele sta lavorando su un gruppo di giocatori che già conosce e questa non è cosa di poco conto ed anche per questo i rosso-blù si trovano e si troveranno a lottare per le prime posizioni del girone.L'Avellino di mister Capuano è squadra tosta che puo' fare risultato con tutti ed in casa propria i lupi non potranno fallire l'appuntamento con i tre punti lunedi' sera.Capuano era quello che ci voleva per rianimare l'Avellino e la sua media punti è regolare ed interessante ma adesso nei prossimi giorni a tenere banco sarà anche la questione societaria dato che proprio dopo la sfida con il Potenza potrebbe avvenire il cambio di guida in seno al club irpino.La piazza è frastornata ed aspetta novità in merito sperando in notizie positive e di non finire dalla padella alla brace."

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 9 Novembre 2019 alle 21:05
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print