Il giorno buono... ed il manifesto del "Ragnismo"...

11.02.2018 18:17 di Redazione TuttoPotenza Twitter:   articolo letto 847 volte
Il giorno buono... ed il manifesto del "Ragnismo"...

Gli occhi dei calciatori della Frattese ad un certo punto parlavano mentre sottostavano smarriti al giro-palla del Potenza, ed era chiaro che il loro particolare senso di impotenza, non era la frustrazione di chi è costretto ad arrendersi ad un avversario invincibile, ma la consapevolezza rassegnata di dover essere spettatori, curiosamente non paganti, di uno spettacolo più grande di loro stessi.

Questo Potenza sembra avere il potere di influire sul corso del destino. Una partita difficile quella odierna, resa ancor più complessa dallo scossone emotivo provocato dal vantaggio dei campani mentre la Cavese si portava avanti con il Cerignola

Il Potenza del primo tempo e' sembrato momentanamente in apnea ed in difficoltà come era già accaduto altre volte, ma se permetti ad una squadra di questa caratura tecnica di schiacciarti negli ultimi 40-50 metri devi sapere anche che prima o poi troverà il modo di segnarti. La rete del pareggio ha restituito fiducia ai lucani che poi hanno raddoppiato con super Guiata con i potentini che poi sono rientrati in campo dopo l’intervallo con la voglia di spaccare in due la partita. La Frattese non aveva più benzina nelle gambe, ha perso le distanze e si è scoperta, di conseguenza i rosso-blù hanno dilagato negli spazi regalando ancora spettacolo, l’ennesimo Manifesto del Ragnismo, ed oggi è sembrato il GIORNO BUONO per mettere i primi visti e timbri su molti passaporti...a breve si viaggerà e partirà verso la C...