Una sconfitta figlia di tante polemiche, ma soprattutto di un episodio che ha condizionato in negativo quella che è stata una prestazione comunque positiva. Esce sconfitta la Virtus Francavilla dal campo della Vibonese, ma certamente a testa alta. Il gol del momentaneo vantaggio di Leonardo Di Cosmo, aveva illuso i biancazzurri, poi recuperati nel finale dai padroni di casa, bravi e fortunati nel ribaltare il risultato. Anche questa volta, però, ci sono dei segnali positivi da raccogliere: il primo è proprio il gol del giovanissimo Di Cosmo. Con questo sono tre in campionato. Non poco per il giovane 21enne originario di Andria. Il merito, anche in questo caso, è di mister Trocini, che riesce a plasmare giovani ragazzi, facendoli diventare Calciatori, con la C maiuscola. Adesso però bisogna archiviare la sconfitta del turno infrasettimanale, per pensare al prossimo impegno di campionato contro il Picerno: la squadra di mister Giacomarro è uscita sconfitta contro il Catania, ed è alla ricerca di punti importanti in chiave salvezza. Insomma, un avversario che non si può considerare come un vero e proprio rivale per il campionato, dato che oramai i biancazzurri si può dire puntino ai playoff, ma comunque insidioso sotto tanti punti di vista: la storia di questo torneo ci ha insegnato che non esistono squadre cuscinetto, e che in campo spesso i nomi o il blasone contano relativamente. Insomma, il Picerno è un avversario da affrontare con attenzione, per evitare spiacevoli sorprese.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 20:22 / Fonte: Tuttocalciopuglia.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print