È un’autorete in zona Cesarini a decidere la sfida del Viviani tra Potenza e Picerno. La sfortunata deviazione di Pitarresi consegna tre punti fondamentali al Potenza, che rimane al secondo posto.Anche nelle ore successive al match si era parlato erroneamente di goal di França ma in verità l'ultimo ed unico tocco finale è stato del centrocampista Pitarresi che fu allievo di mister Raffaele ai tempi dell'Igea Virtus ma questo è il calcio.

Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca al Picerno, che era riuscito a mantenere lo 0 a 0 fino al 48’ della ripresa con grande caparbietà e tanta sofferenza, soprattutto nell’ultimo quarto d’ora dove i padroni di casa hanno fatto valere il peso della loro contraerea. Ma sulla punizione dalla destra di Emerson, pennellata stupendamente per la testa di França; Pitarresi, nel tentativo di anticipare l’attaccante brasiliano, tocca la sfera che si infila alle spalle di Pane. Migliore in campo per i padroni di casa Giosa, autore di un’altra partita monumentale. Chiude tutti i varchi e in un paio di occasioni fa ripartire l’azione con grande precisione. Nel Picerno si salva Pane, che non deve sporcarsi (quasi) mai i guantoni. Incolpevole sul gol

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 2 Dicembre 2019 alle 20:35 / Fonte: La Nuova Del Sud.
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print