Il giornalista napoletano Stefano Sica ogni settimana ci farà un particolare punto sulla Serie C per quanto concerne il Girone C con la sua rubrica il SICArio che oggi esordisce su Tuttopotenza.com.

Sica è uno storico redattore di Tuttomercatoweb.com e profondo conoscitore del calcio campano e del sud in generale con il giornalista partenopeo che per competenza puo' spaziare senza problemi nel commentare le vicende calcistiche del nostro italico calcio dalla serie A alla serie D.Il mirino del SICArio viene puntato subito sulle zone alte della classifica:"La Reggina per adesso ha staccato la concorrenza ma penso che in un campionato come questo l'equilibrio possa tornare a regnare sovrano in un attimo ed in poche giornate.Ad esempio il Bari ha deluso contro una brillante Vibonese ma i pugliesi non resteranno a guardare le altre  allungare in classifica e sono certo che i ragazzi di mister Vivarini si rifaranno sotto.Sempre parlando della Vibonese possiamo dire che i calabresi di Modica sono una sorpresa bella,lucente e concreta ed il gioco ed i risultati parlano per lui ed i suoi ragazzi.Il Potenza ha perso male con la Reggina ma chi ha visto la partita ha notato che un episodio avrebbe potuto rimettere in carreggiata i lucani sullo 0-2  che invece si sono scontrati contro la compattezza della capolista.Il Potenza non si deve abbattere e continuare su questa strada e di certo arriveranno altre buone prestazioni e soprattutto punti sulla strada verso i play off."

Il nostro SICArio poi ci parla di due attaccanti di cui sentiremo parlare in futuro:"Penso che Charpentier dell'Avellino ed Emmausso della Vibonese sono due attaccanti che pur avendo caratteristiche diverse faranno ancora parlare di loro a suon di goal.Emmausso classe 97 della Vibonese aveva bisogno di autostima e sicurezze e spero che questo calciatore possa avere innestato la giusta marcia e che non si perda per strada dato che ha grandi mezzi tecnici da mettere in mostra.Charpentier dell'Avellino mi ha veramente impressionato ed è un bomber moderno,forte e spavaldo che grazie a Capuano sono più che convinto che in C sia solo di passaggio.Questo classe 99 è una forza della natura che farà parlare di se."

Altre squadre finiscono nel mirino del SICArio:"Sono contento per il Picerno che piano piano costruirà la sua salvezza con umiltà e dignità e dato che mister Giacomarro fa giocare bene le sue squadre ecco che alla fine i lucani potranno vincere il loro particolare campionato che è il mantenimento della categoria.Mi dispiace invece per la Cavese che pensavo potesse migliorare sotto le cure di mister Campilongo ed invece i metelliani dopo aver fatto interessanti passi avanti ha fatto come il gambero facendo tanti passi indietro e adesso per i campani è tempo che la sveglia suoni dato che la classifica è brutta ed in questo girone di Serie C nessuno ti aspetta,nessuno ti regala nulla ed in un attimo ci si ritrova in fondo alla graduatoria".

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 5 Novembre 2019 alle 23:34
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print