ll giornalista napoletano Stefano Sica questa settimana torna a farci il punto sulla Serie C per quanto concerne il Girone C con la sua rubrica il SICArio

Sica è uno storico redattore di Tuttomercatoweb.com e profondo conoscitore del calcio campano e del sud in generale con il giornalista partenopeo che per competenza puo' spaziare senza problemi nel commentare le vicende calcistiche del nostro italico calcio dalla serie A alla serie D.Il SICArio ha intenzione di sparare tre colpi ed il suo mirino viene puntato subito puntato su quello che è accaduto dopo il match tra Casertana e Paganese:"Il verdetto del giudice sportivo è stato impietoso nei confronti della Casertana ma da ex arbitro voglio dire che tranne l'espulsione di Santoro che mi è parsa troppo affrettata per il resto mi sento di poter affermare che tutto è sembrato nella norma anche se dalle cronache l'arbitro della sfida con la Paganese è stato accusato di aver sbagliato tanto e a senso unico con la Casertana che ci ha rimesso le penne sotto tutti i punti di vista.Ho una grande stima del direttore sportivo dei falchetti Violante sia a livello umano e sia a livello tecnico e lui lo sa ma mi sento di poter dire che anche se il livello degli arbitri professionisti di questi tempi non è dei migliori ecco che nella sfida del "Pinto" la giacchetta gialla pur non essendo al top non mi pare abbia toppato in continuazione ma comunque se è accaduto dell'altro tra i protagonisti in campo noi non lo possiamo sapere."

Il SICArio poi punta in maniera netta la sua rivoltella contro la Sicula Leonzio:"A livello professionistico prendere sette reti è veramente brutto e complicato.La Sicula Leonzio contro la Vibonese ha fatto una pessima figura a livello nazionale e la penso come il presidente dei siciliano Leonardi ed il difensore della squadra lentinese Sosa che si sono vergognati di una prestazione che ad Avellino domenica andrà subito riscattata.La Vibonese è squadra zemaniana che attraversa un bel momento di forma ma perdere in casa in questa maniera dovrà far riflettere tutta la Sicula Leonzio che non merita queste umiliazioni."

Il SICArio si sofferma anche sulla sfida del "Viviani" che ha visto il Potenza avere la meglio sui cugini del Picerno:"Ad onor del vero non è stato il miglior Potenza soprattutto nel secondo tempo ma se poi alla fine si vince e si è secondi in classifica in un girone del genere qualche cosa vorrà pur vorrà significare.Con il vento in poppa e senza aver nulla da perdere il Potenza andrà domenica a giocarsela senza colpo ferire.Il Picerno come ho già detto si deve dare una mossa e si deve svegliare e a Gennaio con qualche arrivo di qualità ed esperienza la squadra di mister Giacomarro potrà a mio avviso salvarsi senza problemi senza passare per la lotteria dei play out.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 4 Dicembre 2019 alle 23:34
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print