Mercoledì 9 ottobre al Bonolis Teramo Sicula Leonzio, il recupero della seconda giornata di campionato (fischio d’inizio alle 14.30). Meno di tre giorni per guardare avanti, ma soprattutto capire perché il Teramo non riesce a vincere più (l’unico successo dopo 7 partite risale al match con la Cavese, battuta 2-0). Compito del tecnico Bruno Tedino che si è fatto carico dei problemi della squadra, ma compito anche di chi va in campo dimostrare di essere in grado di giocare meglio di quanto fatto vedere finora. Al tecnico è stata confermata la fiducia, ma è chiaro che il patron biancorosso, Franco Iachini, non intende attendere ulteriormente l’appuntamento con la seconda vittoria stagionale. La classifica langue (6 punti) e solo bottino pieno contro i siciliani, reduci dallo stop interno con il Monopoli e con un punto in meno in graduatoria, allontanerebbe i fantasmi e placherebbe un po’ la piazza biancorossa. Stamattina allenamento a porte chiuse. Domani mattina la rifinitura, anch’essa a porte chiuse. Mercoledì, partita da non fallire.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 7 Ottobre 2019 alle 20:47 / Fonte: rete8.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print