Dopo le inutili polemiche scoppiate in città nel pomeriggio per via delle "gambe" di Jolanda De Rienzo ecco che la stessa giornalista casertana ha precisato come stanno le cose dal suo profilo Facebook: "VI CHIEDO SOLO UN ATTIMO DI ATTENZIONE SULL’USO DEI SOCIAL!!! Questa sera sarò a Potenza per la presentazione della squadra. Per l’evento è stata realizzata una locandina (che posterò nelle story). Un consigliere alle pari opportunità ha ripreso questa locandina sul suo profilo fb accusando il club di “sessismo” per aver inserito una mia foto sul manifesto...testuali parole del consigliere sul suo profilo social “Ecco un fulgido esempio di BECERO STEREOTIPO DI GENERE. Chiedo, anzi pretendo l’immediata rimozione di questa immagine squalificante per l’universo femminile.” (Posterò anche questo nelle story). Il consigliere è una donna. Tutto il giorno sotto quel post ha alimentato odio e commentato il mio ruolo di donna e professionista con “i suoi follower”. A nulla è valso il tentativo di qualche utente di prendere le mie difese o del club. La cosa mi ha ferita? Si! Una donna che dovrebbe difendere la libertà di altre donne e la loro credibilità parla di “sessismo” (addirittura un consigliere) e impone il suo volere per un’ innocua locandina piuttosto che combattere battaglie per le donne ben più importanti (posti di lavoro, equità, femminicidio). Non mi sento “squalificata” come donna ne credo di sminuire l’immagine di altre donne con una minigonna. Difendo la libertà di essere se stessi! Difendo il diritto di parola e rivendico la mia professionalità (sono anche stata cacciata da un palco qualche anno fa per questo). Difendo le donne! Ringrazio l’Assessore alle Pari opportunità Marika Padula per aver spiegato meglio di me, con il suo comunicato che trovate tra le foto del post, il mio pensiero! Ammetto di essere turbata e dispiaciuta per tutto questo... Ringrazio il @potenza_calcio_official e il suo Presidente per la solidarietà. Doveva e deve essere una festa...ritroverò il sorriso, perché non permetto a nessuno di portarmelo via! Il mio pensiero va a tutte coloro che si sentono inadeguate, osservate, offese, indicate come diverse...siate coraggiose! La vostra forza ed il vostro coraggio farà tremare le gambe a chi voleva farvi cadere..."

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 10 Settembre 2019 alle 20:10
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print